5 Mostre per l'autunno 2017

E’ arrivato l’autunno, e con esso quelle giornate uggiose che spesso invogliano a passare i weekend a casa in compagnia di un buon libro ed una fumante tazza di tè, accantonando i propositi di gite fuori porta e attività all’aperto. Siamo certi, però, che i nostri viaggiatori non si faranno vincere dalla pigrizia e saranno perennemente alla ricerca di spunti e mete per il proprio “vagabondare”. Questa settimana abbiamo deciso di suggerirvi quelle che, a nostro parere, sono le mostre più interessanti della stagione tra Milano, Genova e Torino. 

Un vero e proprio itinerario nella storia dell’arte è quello che vi aspetta a Milano. Sono ben tre, infatti, le mostre che non potete proprio perdere nell’autunno del capoluogo lombardo. 


DENTRO CARAVAGGIO - PALAZZO REALE (MILANO)

La prima è quella di Caravaggio a Palazzo Reale (dal 29 Settembre al 28 Gennaio 2018) che ospiterà 18 capolavori provenienti dai maggiori musei italiani e stranieri, affiancati per la prima volta dalle spettacolari immagini radiografiche, che vi aiuteranno a seguire il percorso dell’artista attraverso la realizzazione dell’opera.


 

 TOULOUSE LAUTREC, IL MONDO FUGGEVOLE - PALAZZO REALE (MILANO)

Sempre a Palazzo Reale potrete trovare anche una stupenda mostra di Henry de Toulouse-Lautrec (dal 17 Ottobre al 18 Febbraio 2018) con oltre 250 opere, tra cui dipinti, litografie e manifesti, distribuite in diverse aree tematiche lungo le quali seguire l’evoluzione dell’artista francese, influenzata dalla sua conoscenza delle stampe giapponesi e dalla sua passione per la fotografia.


KLIMT EXPERIENCE - MUDEC (MILANO)

Infine, la terza mostra milanese che vi proponiamo è qualcosa di abbastanza atipico ma che siamo sicuri vi lascerà a bocca aperta. Al MUDEC, infatti, è in corso (fino al 7 Gennaio 2018) la mostra “Klimt Experience”, dedicata al maestro della Secessione Viennese, Gustav Klimt. Qui però, non sarà fisicamente presente nessuna delle sue opere, le quali saranno sostituite da un innovativo percorso multimediale che vi farà scoprire oltre 700 capolavori attraverso un’esperienza immersiva fatta di immagini, colori, suoni e musica. Insomma, una mostra che sarà in grado di affascinare davvero tutti, amanti dell’arte o meno.
 

A Genova e Torino potrete trovare, invece, due mostre di fotografia molto diverse ma ugualmente interessanti.


VIVIAN MAIER, UNA FOTOGRAFA RITROVATA - PALAZZO DUCALE (GENOVA)

Nella Loggia degli Abati di Palazzo Ducale a Genova è in corso (fino all’8 Ottobre, quindi sbrigatevi!) la mostra “Una fotografa ritrovata” che ospita gli scatti di Vivian Maier, fotografa americana dilettante rimasta nell’anonimato fino a pochi anni prima della sua morte e scoperta quasi per caso nel 2007. Sarete rapiti dalle foto di questa interprete ante-litteram della street photography, che sapeva mescolare gli occhi espressivi dei bambini, le eleganti donne dell’alta borghesia, i volti scavati dei senza tetto e le scene di vita quotidiana per le strade di una metropoli come New York, ritrovandovi spesso a pensare con curiosità alle storie di quelle persone.


ARRIVANO I PAPARAZZI! FOTOGRAFI E DIVI, DALLA DOLCE VITA A OGGI - CAMERA (TORINO)

A Torino invece, per la precisione al CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia, è appena cominciata (e si concluderà il 7 Gennaio 2018) “Arrivano i Paparazzi! Fotografi e divi, dalla Dolce Vita a oggi”, un percorso attraverso 150 scatti rubati a celebri attori, cantanti, politici che hanno influenzato il costume negli ultimi 50 anni. Una mostra, anche questa, decisamente insolita, dedicata alla scoperta del lato artistico di un genere fotografico di solito confinato alle riviste patinate, che siamo sicuri troverete molto interessante.

Come vedete ce ne sono davvero per tutti i gusti, ed ora non avrete più scuse per starvene chiusi in casa al prossimo weekend di pioggia.

 

#LaFermataResort
Categorie
La Fermata Resort
Str. Bolla, 2, 15122 Spinetta Marengo AL
Tel: 0131 618506 - Fax: 0131 617049
Email: info@lafermataresort.it
P.I. 01740030067