Alessandria e la sua buona cucina

Italia… il Bel Paese, il Paese dell’arte, della cultura, della moda ma soprattutto… della buona cucina!
Ogni turista in visita  nella nostra bella penisola non può che rimanere deliziato dall’unicità e dalla qualità dei nostri piatti e la cucina piemontese in particolare è ricca di ricette tipiche e gustose.

Seguendo le preferenze del nostro staff abbiamo raccolto per voi le più buone ricette della tradizione alessandrina che non possono mancare durante il vostro viaggio nella nostra bellissima terra.
Buon appetito viaggiatori!

I Rabaton alessandrini

Dal dialetto piemontese “rabattare” ossia arrotolare, nascono i Rabaton! Nient’altro che un impasto di verdure, erbette, uova e ricotta arrotolati e cotti in brodo vegetale. Una ricetta semplice ma che negli anni ha sempre soddisfatto ogni tipo di clientela italiana e straniera. Nel 1999 venne addirittura fondata la Confraternita del Rabaton con sede nella limitrofa Litta Parodi, che ha il compito di tutelare e promuovere questo prodotto così antico.

Pollo alla Marengo

Uno dei secondi piatti più conosciuti della nostra zona. Questa ricetta nasce a Bosco Marengo, a pochi chilometri di distanza da Alessandria, all’apparenza un piatto elaborato ma molto facile da preparare!
L’accostamento del pollo con uova e gamberi dona un sapore davvero eccelso.
Conoscete la leggenda del Pollo alla Marengo? Si narra che il generale Napoleone Bonaparte dopo la vittoria contro gli austriaci, nella famosa Battaglia di Marengo, chiese di poter avere qualcosa di speciale da mangiare. Così la gente del popolo si adoperò per preparare un piatto speciale composto dalle materie prime a disposizione in quel momento: uova, funghi, gamberi di fiume, pollo e vino francese. Tutto il resto è storia.

I Torcetti al burro piemontesi

Questi biscotti friabili e dalla forma a ciambella fanno parte della tradizione dolciaria del Piemonte e della Val D’Aosta e solo in queste zone è possibile assaggiare gli originali.
Ricoperti di zucchero di canna, che si scioglie in forno diventando caramellato, questi dolcetti hanno una consistenza leggera e sono ideali in ogni momento della giornata, magari accompagnati da un tazza di tè calda e fumante. Ma attenzione a non esagerare perché il loro sapore è così delicato che… un torcetto tira l’altro!

I Krumiri di Casale

E come si può non citare i famosissimi Krumiri del Monferrato?
Questi biscotti nascono nel 1800 dal pasticcere Domenico Rossi, nativo di Casale Monferrato; la ricetta originale non è mai stata svelata e sono molte le persone che cercano di imitarli, alcuni sostituiscono addirittura alla farina bianca dell’impasto quella di mais.
Croccanti, leggeri e saporiti, sono ideali da inzuppare nel latte per una buona merenda in compagnia. 

Curiosità: il Sindaco di Casale Monferrato riconobbe nel 1890 l’autenticità di questi dolci attraverso un documento che sanciva la loro invenzione. 

 

#LaFermataResort
Categorie
La Fermata Resort
Str. Bolla, 2, 15122 Spinetta Marengo AL
Tel: 0131 618506 - Fax: 0131 617049
Email: info@lafermataresort.it
P.I. 01740030067